Crocchè di patate


 
I crocchè sono tipicamente cilindri dal diametro di 10 – 15 cm la cui componente principale sono le patate e sono ricoperti con una panatura calda e croccante, di colore giallo e dalla consistenza compatta ma al contempo morbida.
Sono diffusi, con le dovute differenze, in molti luoghi del sud Italia ma sono considerati prodotti tipici del napoletano e del palermitano.
 
La ricetta originale campana
Alla base dei crocché – chiamati anche panzerotti – sono ovviamente le patate, che non devono essere novelle, bensì farinose, così da fornire all’impasto successivo la compattezza necessaria per la buona riuscita del prodotto finale.
Uno degli elementi tipici della preparazione napoletana vuole inoltre che le patate siano schiacciate usando una forchetta, così da rendere l’impasto ulteriormente più corposo.
Oltre a queste occorrono uova, formaggio (a patto che abbia una consistenza dura e un sapore molto forte, come il pecorino o il caciocavallo), pangrattato, farina, olio, sale, pepe, prezzemolo.
Ma vediamo gli ingredienti nello specifico:
 
Ingredienti
• patate
• pecorino romanograttato
• mozzarella asciutta
• uova
• Farina e pan grattato
• Prezzemolo, sale e pepe nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *